Come sfruttare i Falli Commessi nelle Scommesse Sportive

Non solo 1 X 2, non solo gol: rispetto a quanto accadeva in passato, il mondo del betting offre oggi un ampio ventaglio di opzioni di gioco che consentono ad appassionati e non di sbizzarrirsi con i più diversi tipi di scommesse. Si va dal numero di calci d’angolo battuti, a quanti cartellini – gialli o rossi che siano – saranno estratti durante una partita: ovviamente, non poteva mancare anche un palinsesto completamente dedicato ai falli commessi.

Nei numerosi siti scommesse AAMS che popolano la rete, esistono alcuni bookmaker che offrono varie tipologie di giocata riservate agli interventi fallosi fatti non solo nei 90 minuti di gara, ma anche nei tempi supplementari, in caso di partite ad eliminazione diretta. Sia nei palinsesti pre-match, che nei mercati live, le scommesse “1X2 falli commessi” stanno raccogliendo sempre più consensi tra gli scommettitori: ecco perché è importante conoscere con precisione le modalità di funzionamento.

Attraverso il nostro approfondimento dedicato, entreremo nei dettagli delle varie opzioni disponibili sui falli fischiati e grazie alle strategie e agli esempi pratici che vi proporremo, avrete l’opportunità di diventare grandi esperti della materia, così da provare a sbancare i bookie anche solo sfruttando la giocata minima delle scommesse sportive, vale a dire €1.

Bookmakers con i Falli Commessi

Starcasinò Sport


Bonus di Benvenuto

50% fino a €25

Leovegas Sport


Bonus di Benvenuto

50% fino a €100

Lottomatica Sport


Bonus di Benvenuto

fino a €1500

Sisal Scommesse


Bonus di Benvenuto

fino a €20280

Eurobet Scommesse


Bonus di Benvenuto

fino a €317

Snai Scommesse


Bonus di Benvenuto

fino a €300

Che cosa si intende per puntata Falli commessi?

Completata una prima panoramica generale, è il momento di approfondire in cosa consistano le giocate legate alle infrazioni. L’opzione di scommessa più tradizionale in questo ambito è senza dubbio la “1X2 falli commessi”, in cui è necessario pronosticare quale delle due squadre (1, squadra di casa – 2, squadra ospite) commetterà il maggior numero di irregolarità durante l’incontro in questione. Ovviamente, il segno X indica la parità in termini di interventi fallosi sanzionati dal direttore di gara e consentirà di passare in cassa qualora i padroni di casa e gli ospiti abbiano commesso lo stesso numero di falli. In caso di match a scontro diretto (partita secca o gara di ritorno), il tipo di giocata disponibile sarà “1X2 falli commessi Inc. Ts”: ciò significa che ai fini della scommessa verranno presi in considerazione anche gli eventuali tempi supplementari.

Facciamo un esempio pratico, abbastanza singolare, per meglio spiegare questa tipologia di puntata: il match di riferimento è il ritorno degli ottavi di finale di Europa League 2022-23, disputato tra Arsenal e Sporting Lisbona. Dopo la gara di andata giocata in Portogallo, terminata sul punteggio di 2-2, gli uomini di Arteta non sono riusciti ad andare oltre l’1-1 nei tempi regolamentari, andando prima ai supplementari e quindi ai rigori, dove gli ospiti lusitani sono usciti vincenti grazie alla maggiore precisione dagli 11 metri.

Andiamo però ad analizzare le irregolarità commesse durante questo incontro, alla luce della nostra giocata “1X2 falli commessi Inc. Ts”: le statistiche ufficiali di gara, ci dicono che nei primi 45’ di gioco l’Arsenal aveva commesso 4 infrazioni, contro i 3 degli ospiti. Durante la seconda frazione di gioco i portoghesi dello Sporting mettevano a referto 5 interventi fallosi, uno in più di quelli commessi dai Gunners nella ripresa. Al triplice fischio, quindi, Arsenal e Sporting chiudevano i tempi regolamentari con 8 falli a testa, con un segno X sulla nostra schedina.

Non ci fossero stati i tempi supplementari, quindi, chi aveva azzardato ad una perfetta parità nei falli fischiati – quota solitamente molto alta – sarebbe potuto passare in cassa a ritirare un bel gruzzoletto. Tuttavia, il risultato di parità nella somma dei 180’ (2-2 all’andata, 1-1 al ritorno) ha prolungato il match ai supplementari, dove i lusitani, per difendersi dagli attacchi dei padroni di casa, sono stati costretti a commettere ben 5 infrazioni in 30’, contro i soli 2 dell’Arsenal. Ai fini della nostra scommessa, quindi, si contano 10 falli per gli inglesi, 13 per lo Sporting, con un segno 2 come vincente per la nostra schedina.

Terminato l’esempio pratico, è certamente più semplice comprendere il meccanismo generale delle scommesse sportive in tema di irregolarità commesse, che non si esauriscono con il “classico” 1X2. Oltre alla possibilità di piazzare una giocata in live, esistono numerose varianti che prendono in considerazione anche il singolo giocatore che scende in campo, rendendo la puntata ancora più emozionante.

Come evidenziato nella foto del bookmaker di Lottomatica, per trovare le giocate relative ai falli fatti è necessario cliccare sulla categoria Speciali Match, quindi, si aprirà la schermata con una serie di puntate tra cui quella relativa alle infrazioni di gioco.

Altre tipologie di scommesse

Una delle ulteriori opzioni di scelta che suscita sempre molto interesse tra gli appassionati è la “giocatore commette X falli”. In questo caso lo scommettitore è chiamato a pronosticare se il numero di irregolarità fischiate al giocatore di riferimento della scommessa sia inferiore (scegliendo quindi l’opzione “no”) o uguale o superiore (giocando il “si”) rispetto a quanto indicato nel parametro “X”, deciso arbitrariamente dal bookie di riferimento. Come nel caso dell’1X2, qualora l’incontro dovesse andare ai tempi supplementari, verranno conteggiati ai fini della scommessa anche le infrazioni commesse nei 2 tempi aggiuntivi, recupero incluso.

In caso di mancata partecipazione del giocatore all’incontro, le scommesse verranno rimborsate, mentre il solo ingresso in campo, anche per pochi secondi, da parte del calciatore oggetto della scommessa, decreta la validità della giocata stessa. Prendiamo come esempio il match di ritorno dei quarti di finale di Champions League 2022-23 tra Napoli e Milan: nell’accesissima gara del Maradona, il capitano dei padroni di casa Di Lorenzo ha commesso ben 3 irregolarità.

Nell’ipotesi di scommessa “Di Lorenzo commette almeno 3 falli”, l’opzione “si” sarebbe stata vincente, mandandoci in cassa. Diversamente, il no ci avrebbe consentito di moltiplicare la nostra giocata solo se il terzino italiano si fosse fermato ad un massimo di 2 falli fischiati. Guardando agli ospiti invece, la scommessa “Tonali commette almeno 4 falli”, sarebbe stata vincente selezionando “no”: il centrocampista rossonero, infatti, ha chiuso le fatiche napoletane commettendo solamente 2 infrazioni, non arrivando quindi al valore minimo (4) indicato nella giocata.

Diversi bookmakers propongono anche l’affascinante “1X2 falli commessi giocatori”. In questo mix tra tradizione e novità, lo scommettitore deve pronosticare chi tra i due uomini indicati nella puntata commetterà il maggior numero di irregolarità durante il match di riferimento. Come abbiamo già ampiamente visto, i tempi supplementari, qualora disputati, vengono presi in considerazione nel calcolo finale per decretare la scommessa vincente.

Migliori strategie da adottare

Per poter giocare e massimizzare le possibilità di vittoria, è fondamentale innanzitutto analizzare le statistiche delle squadre in campo in termini di falli fischiati. Ma non è tutto: il fattore casa/trasferta e i valori in termini di forza delle squadre che si vanno ad incontrare possono incidere in modo specifico sulla scelta. Ad esempio, una squadra di alta classifica che in casa ospita un piccolo club, magari in lotta per non retrocedere, è probabile che commetta meno falli rispetto a quelli che, invece, gli ospiti sono costretti a spendere per fermare le sortite avversarie, provando magari a tenere la rete inviolata, “accontentandosi” di uno 0-0.

Per quanto riguarda i giocatori, invece, è bene dare un’occhiata alle statistiche personali di ogni uomo della rosa e al suo “tasso di cattiveria” registrato nelle gare precedenti. Il livello di aggressività che caratterizza ciascun calciatore, sommato alle strategie di gioco delle 2 squadre e al tipo di incontro che si disputerà (un big match può essere certamente più ricco di agonismo rispetto ad una gara non di cartello di fine campionato), ci danno elementi fondamentali per orientare le nostre decisioni di scommessa e aumentare la possibilità di vincere.

Articoli Simili

Pulsante per tornare all'inizio