Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Aggiornato al 24/11/2018

Joker Poker online, la slot dei Casino Playtech

Anteprima di Joker PokerUn classico dei giochi di videopoker, ancorato alla tradizione o proteso verso l'innovazione? Una domanda che trova delle risposte ambivalenti quando pone al centro dell'attenzione una versione molto apprezzata di videopoker, e cioè Joker Poker: classicissima per il funzionamento e le regole di base, ma molto più innovativa grazie all'introduzione del gioco bonus e soprattutto per la presenza dei “jolly”. Per potervi giocare basta conoscere le regole di base del poker tradizionale, ed imparare ad avere un po di dimestichezza con un rapido calcolo delle odds, ovvero delle probabilità di ottenere determinate combinazioni. La combinazione minima vincente è data dalla coppia di re, aspetto da considerare quando si è chiamati a scegliere le carte da tenere per riuscire a realizzare una combinazione vincente (che partono dalla coppia di K fino alla scala reale, con il contributo che può essere offerto dal jolly che può sostituire una qualsiasi carta). Per il resto funziona in modo semplicissimo: bisogna scegliere la puntata (che in media oscilla tra lo 0,1 e i 5 euro) decidendo il numero di gettoni da impiegare nel gioco (se si opta per la puntata massima basta selezionare il bottone della max bet), quindi selezionare distribuisci, cliccare sulle carte che si vogliono tenere, e fare nuovamente distribuisci. Se si ottiene una combinazione non vincente bisogna ripetere la procedura, mentre se si ottiene una vincita si ha la possibilità di accedere al gioco bonus, che si basa su una logica del tipo “lascia o raddoppia” con una piccola variante: il mezzo raddoppio. Il funzionamento della Joker Poker rimane invariato anche nel caso della versione a 50 linee, con le scelte legate al mantenimento delle carte che resta valido per tutte le linee. La maggior parte dei casinò permette di fare però una prova gratuita normalmente solo sulla versione ad una linea.

Il gioco bonus: convenienza e svolgimento

Come per ogni altro gioco dotato di bonus round, anche in questo caso il suo svolgimento è indipendente da quello di base. Ogni volta che si ottiene una combinazione vincente si apre una schermata che permette di scegliere tra tre opzioni: incassare immediatamente la vincita ottenuta, e riprendere il gioco, oppure optare per il mezzo raddoppio od il raddoppio. Nel primo caso metà vincita viene incassata e metà viene messa in gioco, mentre con il raddoppio tutta la somma vinta viene rimessa in gioco. Se si sceglie una di queste due opzioni, allora vengono distribuite 5 carte, una coperta e 4 scoperte. Bisogna selezionare una di queste cercando di pescare quella almeno pari o superiore a quella del “banco”. Fino a quando si vince si può proseguire con il gioco del raddoppio. Si tratta di un gioco di pura fortuna, a differenza di quello che si basa sulle regole del poker, dove conta anche la capacità di gioco del giocatore stesso. Da qui deriva infatti anche l'impossibilità dei casinò di definire in modo certo i payout.

Interfaccia, sicurezza e qualità di gioco

Il videopoker Joker Poker sfrutta il software Playtech, per cui gode di grande qualità dal punto di vista grafico, stabilità e fluidità di gioco ed elevata sicurezza. L'interfaccia, come avviene per la maggior parte dei giochi Playtech è intuitiva, e se si vuole affinarne la conoscenza basta provare una delle versioni “prova” messe a disposizione senza registrazione o download da parte dei migliori casino Playtech. Non tutti ne offrono una versione, ma TitanBet, Eurobet e LeoVegas offrono sia quella a linea singola che a 50 linee.

Dove giocare a Joker Poker?

Giocare su un casinò aams, che sfrutta il software Playtech è già di per sé una forma di tutela. Tuttavia prima di scegliere il casinò bisogna considerare anche alcuni fattori, che possono fare la differenza tra i possibili ritorni economici che si potranno ottenere. In questa ottica bisogna quindi guardare ai bonus erogati, ai playtrough ed alle “vincite” che mediamente vengono distribuite proprio sul Joker Poker. In base a questa analisi il casinò dove il payout della jolly poker ed il contributo che i videopoker offrono allo sblocco del bonus sono meno appetibili è TitanBet, con una vincita che supera di poco, in media, il 93% (contro la media degli altri casinò sopra menzionati dove si parte da un 96%-97%). Come percentuale Playtrough più elevata assegnata ai videopoker ai fini del riscatto dei bonus, bisogna rivolgersi  invece a Sisal, che ha un bonus discreto (con doppia possibilità di scelta tra un 20% del primo deposito fino a 50 euro, oppure 100% fino a 500 euro più 5 di bonus reale), ma che prevede 60 giorni di tempo per il suo riscatto. Nel particolare, la percentuale di soglia di pagamento è in media superiore, in modo quasi costante, al 97% (aspetto che pone questo casinò tra quelli più convenienti per il gioco Joker poker). LeoVegas ed Eurobet si presentano invece, come accennato, abbastanza simili. 

Articoli correlati (da tag)