Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Aggiornato al 31/07/2018

Cosa significa 1x dc e x2 dc nelle scommesse

Il mondo delle scommesse negli ultimi anni è cambiato, regalando agli appassionati di sport sempre più opportunità di giocata. Dal classico 1X2 alle scommesse combo, in cui si richiede di pronosticare (in un’unica soluzione) il risultato finale, il numero di segnature e tanto altro ancora, i bookmaker sono oggi in grado di regalare emozioni davvero uniche in ogni gara. Questo ampio mix di scommesse, tuttavia, ha imposto ai bookie l’utilizzo di acronimi, abbreviazioni e sigle che spesso possono trarre in inganno i giocatori. Come accade, ad esempio, con le sigle “1X DC” e “X2 DC” e ancora “12 DC”: le avrete certamente lette nei palinsesti sportivi, ma cosa vorranno dire effettivamente tutte queste lettere? Vi diamo un indizio: Doppia Chance.

Doppia Chance: ecco il vero significato

La scommessa Doppia Chance (che viene generalmente riportata nei palinsesti dei bookie sotto forma di abbreviazione DC) offre numerose possibilità di vincita, grazie all’opportunità di scommettere contemporaneamente su 2 risultati possibili. Le percentuali di vincita, con la doppia chance, arrivano addirittura al 66%. Non solo: è possibile moltiplicare l’importo delle potenziali vincite unendo in un sola bolletta più di una giocata, in regime di Doppia Chance. Un’occasione da non farsi scappare. Ma per massimizzare i guadagni, è necessario conoscere al meglio il funzionamento di questa scommessa, in tutte le sue forme, 1X, X2 e 12. Scopriamo di più.

Doppia chance 1X (1X DC o DC-IN)

Per rendere più semplice la comprensione di queste strane sigle, facciamo un esempio concreto con un match presente su Snai. La gara in questione è Chievo – Verona, il derby scaligero, un incontro che negli ultimi anni sta diventando sempre più entusiasmante e acceso.
Le quote di doppia chance presenti su Snai.it per questa partita sono:

  • 1X DC 1.22
  • X2 DC 1.90
  • 12 DC 1.33

Concentriamoci sulla prima opzione, 1X DC, conosciuta anche come Doppia Chance IN. Scegliere questa giocata significa pronosticare la vittoria della squadra di casa (nell’esempio il Chievo) o il pareggio. Nel caso specifico, giocando €10 su 1X DC ed ipotizzando un risultato finale di 1-1, potremmo battere il bookmaker e incassare €12,20. Un piccolo importo, penserete voi: il segreto per sbancare e svuotare le casse dei bookie, però, esiste: mixare tra loro numerose opzioni di doppia chance e ottenere quote succulente.

Doppia chance X2 (X2 DC o DC-OUT)

Abbiamo visto che l’opzione 1X DC, in una scommessa sportiva, equivale a pronosticare la vittoria della squadra di casa o il pareggio. Ora veniamo alla giocata X2 DC: per spiegarla prendiamo come esempio le quote di un altro match di serie A, Torino - Roma, sempre dallo stesso bookmaker SNAI. La gara selezionata presenta le seguenti quote in regime di doppia chance:

  • 1X DC 1.77
  • X2 DC 1.28
  • 12 DC 1.25

Analizziamo l’opzione X2 DC, conosciuta anche come Doppia Chance OUT. Puntando su questa possibilità, pronosticherete la vittoria della squadra fuori casa (nel nostro esempio la Roma) o un pareggio. In questa ipotesi, puntando €10 su X2 DC e beneficiando di un risultato favorevole (come 1-2 per i giallorossi), passerete in cassa per ritirare €12,80. Anche in questo caso l’importo è contenuto, ma può lievitare combinando tra loro numerose altre opzioni di doppia chance.

Doppia chance 12 (12 DC o DC-IN/OUT)

È forse l’opzione di Doppia Chance meno utilizzata, la 12 DC. La scommessa definita Doppia Chance IN/OUT consente di vincere qualora il risultato finale di un match non sia un pareggio. Nelle gare di esempio viste in precedenza questa opportunità è pagata 1.33 (in Chievo – Verona su Snai) e 1.25 (nell’incontro Torino – Roma su SNAI). Unendole le 2 giocate in una bolletta multipla, la quota che otterremo inizia a diventare interessate: 1,66. Ma si può fare ancora di più. Volete dei consigli per come scommettere e vincere con le scommesse doppia chance? Eccoli!

Consigli

In una scommessa in regime di Doppia Chance le probabilità di vincita aumentano, rispetto alle altre opzioni di giocata disponibili nei palinsesti dei bookmakers. Al tempo stesso le quote in singola non sono mai così sostanziose. Esiste però un modo per rendere la Doppia Chance abbastanza sicura e ricca: la multipla di Doppie Chance.  Facciamo un esempio reale di bolletta, inserendo le quote proposte da Snai relative a 10 partite di serie A:

  • Sampdoria – Crotone 1X DC a 1.11
  • Napoli – Inter 1X DC a 1.16
  • Chievo – Verona 1X DC a 1.22
  • Atalanta – Bologna 1X DC a 1.14
  • Benevento – Fiorentina X2 DC a 1.14
  • Milan – Genoa 1X DC a 1.09
  • Spal – Sassuolo 1X DC a 1.45
  • Torino – Roma X2 DC a 1.28
  • Udinese – Juventus X2 DC a 1.10
  • Lazio – Cagliari 1X DC a 1.07

Scommettendo €10 su questa multipla, potrete portarvi a casa circa €45. Perché non provare?