Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Aggiornato al 31/07/2018

Qual è la puntata massima sulla roulette online in Italia?

Divertimento al tavolo della rouletteLa normativa italiana sul gioco d’azzardo si è confermata tra le meno flessibili, dovendo coniugare la libertà di “azione” sui casinò online con la protezione dai possibili casi di scarso controllo, stabilendo in modo specifico una serie di condizioni che vanno ad intaccare i limiti di puntata. A riguardo va detto che, in generale, è la stessa normativa che impone dei limiti massimi prefissati, che nel caso dei giochi a distanza, come la roulette online, è stata inizialmente fissata alla somma di 1000 euro per spin. Molti casinò hanno trovato modo di innalzare il livello, sfruttando il carattere poco specifico di quella che è rimasta negli anni una indicazione di massima, quindi molto lacunosa, utilizzando delle semplici variazioni rispetto al gioco canonico. Infatti, questa limitazione intacca in modo diretto il gioco alla roulette online, mentre per le versioni dal vivo, scegliendo le tipologie premium e “Vip”, si riesce spesso a superare la soglia, spingendosi oltre (un esempio è offerto dalla versione Vip della LeoVegas Live con una puntata massima a spin pari a 3 mila euro). Ma prima di affrontare la questione della puntata massima, specialmente se si rientra nella schiera dei giocatori high rollers, bisogna fare una serie di considerazioni.

Le “limitazioni” sulla puntata più grande

Indipendentemente dal casino online scelto, la certificazione aams impone tra i requisiti che devono essere garantiti, l’inserimento di “sistemi” di facile uso (o identificazione) offerti ai giocatori, perché possano “autolimitarsi” nel gioco. Questa è la ragione per cui al momento di creare il proprio conto gioco, viene richiesto l’inserimento del limite di puntata (comunque modificabile nel corso del tempo, almeno con cadenza settimanale ovvero di 7 giorni in 7 giorni). Al momento di decidere quale valore inserire bisogna farsi due conti, e vedere se si vogliono seguire delle sessioni di gioco che si spingano al massimo: non ha senso cercare la roulette con una puntata massima molto elevata, se poi si è scelto, magari senza saperlo, un limite di giocata molto più basso. È da sottolineare come tutti i casinò online propongono varie versioni di roulette, con dei limiti di puntata massima e minima, ma poi quando si va a giocare i reali limiti applicati sono quelli legati al proprio livello “Vip” raggiunto, a sua volta condizionato dai versamenti effettuati.

Come arrivare ad usare la puntata massima?

Una volta scelto il livello di puntata maggiore che si vorrebbe sfruttare, le prime due operazioni da fare sono:

  • scegliere il livello Vip, facendo di conseguenza i versamenti necessari, per arrivare alla soglia che consente di sfruttare la puntata massima, stabilendo di conseguenza il livello di autolimitazione congruo;
  • optare per la versione di roulette che prevede i limiti più elevati (che nella versione del casino online “classica”, come detto, non supera normalmente i 1000 euro a spin, ovvero a giro della ruota, ma come vedremo più avanti ci sono delle eccezioni a riguardo).

Se si desidera raggiungere un livello maggiore allora bisogna compiere un passo ulteriore: orientarsi sulle versioni live della roulette, privilegiando la scelta sui tavoli classificati come Vip, e prediligere gli orari notturni, dove l’attenzione dei casinò si rivolge ai giocatori high rollers che diventano più assidui in queste fasce orarie, con conseguente adeguamento dei livelli di puntata. Ma nel caso si voglia giocare solo alla versione online ma non live, allora bisogna preferire le roulette Premium. Se si vuole modulare il livello di puntata massima ammessa, variando anche la scelta del tipo di roulette, allora i casinò che permettono di trovare una certa flessibilità in questo orientamento sono:

  • LeoVegas con lo roulette show ha fin dal principio puntato su elevati livelli di puntata massima, arrivando con la versione live, in combinazione con la modalità “vip” (la Vip 24 per l’esattezza), a livelli tra i più alti disponibili nel panorama italiano: fino a €3000;
  • Starcasino offre per la sua roulette online dei limiti notevoli rispetto agli altri siti: €2000 per il rosso e nero, €1200 per le colonne e €100 sul pieno;
  • 888 invece ha stabilito sostanzialmente due limiti massimi: 300 euro per le versioni normali, e 2000 euro per quelle premium. Spesso vengono lanciate promozioni che permettono di raggiungere limiti di puntata ben più ricchi, per la versione live, sempre con un occhio di riguardo per le sessioni di gioco classificate come Vip. Con questo casinò quindi a priori, individuare i tavoli dove si può spingere sul tavolo un numero maggiore di chips è più facile.
  • Titanbet è probabilmente il più basso in quanto i suoi livelli Vip arrivano sino a €1000 per la roulette online e ad €800 per quella dal vivo.

Come sfruttare al meglio le puntate elevate

Indipendentemente quindi dal tavolo, e conseguente livello di puntata massima scelto, bisogna sempre partire dal presupposto che quando si parla di limite massimo questo è per singolo giro della ruota della roulette e su quanto si può scommettere, ma non su quanto si può vincere. Cioè per ogni giro si possono fare tutte le scelte che si vogliono (quartine, pieni, dozzine, ...) puntando sul tavolo verde però complessivamente un numero di fiches che totalmente non potranno mai superare la soglia indicata dai “limiti” di puntata massima del tavolo stesso. Per ottenere i maggiori benefici sui possibili risultati, l’aspetto della strategia e della scelta fatta è ancora più importante, tenute presenti le percentuali di possibile vincita nel caso in cui le scelte si dimostrassero vincenti, considerato anche che su alcune versioni si incontrano delle limitazioni legate proprio alle combinazioni di gioco ammissibili.