Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Aggiornato al 24/11/2018

Il casinò online di Pokerstars è partito anche in Italia

Preview della roulette online del casino di PokerstarsIl popolo dei pokeristi online si è spaccato a metà dopo la notizia del lancio del casinò di Pokerstars.it, entrato a pieno regime dal 1 maggio 2015, con due nuove sezioni dedicate al gioco della roulette e del blackjack, disponibili sia nella versione per soldi veri che virtuali, e sia in modalità “giocatore singolo” che “multigiocatore”. Prima di vedere in concreto l’offerta dedicata alla sezione casinò, ed alle specifiche caratteristiche, non si può non fare una osservazione su una scelta quasi contrastante con la politica di gioco della poker room più famosa del mondo che, fino ad ora, ha spinto verso una diffusione di una cultura pokeristica, con tanto di creazione di una scuola di poker, basata sulle strategie e sulla concezione che il poker non fa parte dei giochi di fortuna, ma di abilità. Da qui la principale critica dei puristi di fronte all’avvio di un casino online, sotto lo stesso prestigioso marchio che, date le condizioni di accesso, di lancio e le stesse strategie di marketing, sembra dare forza all’opinione di coloro che lo ritengono un atto praticamente dovuto per non perdere una parte di giocatori di poker che non ripudiano anche la propria natura di gambler (e proprio per questo attirati verso siti considerati a torto od a ragione "più completi"). Ipotesi sostenute anche dalla scelta di giochi che, tra quelli da casinò, sono considerati legati ad un doppio filo con il fattore fortuna, ma non in modo esclusivo.

Come accedere al casinò di Pokerstars.it

Per avere accesso alla sezione casinò bisogna installare il software della poker room (per il quale bisogna fare il download guidato interamente, installando anche il Flash player per poter giocare ai tavoli). Quindi una volta entrati nella lobby di Pokerstars, in alto a sinistra si trova la scritta casinò, e cliccandolo si entra automaticamente nella lobby del casinò dove scegliere se giocare al blackjack o alla roulette (per restringere la ricerca si può anche selezionare il gioco multigiocatore o giocatore singolo). Per rientrare nella pokeroom è sufficiente selezionare la finestra del poker. Si può fare autoesclusione così da escludere la visione della finestra del casinò, una soluzione dedicata agli amanti del solo gioco del poker che non vogliono cadere in tentazione. Il software appartiene sempre alla Rational group (la stessa società che gestisce il software della pokeroom di Pokerstars e di Full Tilt), vincitore di numerosi premi sia sul piano della qualità che della sicurezza. Il che garantisce la stessa giocabilità e la stessa interfaccia che è già nota ai frequentatori della pokeroom, ma che giustifica anche il ritardo maturato da Pokerstars nell’entrare nel più frequentato settore del gambling online, poiché è stato creato un software ad hoc, partendo da zero e con un know how proveniente dalla sola esperienza del gioco del poker.

Caratteristiche della sezione blackjack

Per giocare al blackjack si potrà scegliere tra il gioco in modalità multigiocatore e giocatore singolo. La prima mette a disposizione tavoli, con limiti di giocata da 10 centesimi fino a 100 euro, o con un limite di giocata che va da un minimo di 5 euro fino a 1000 euro per il tavolo Premium. Il gioco in modalità giocatore singolo è possibile al tavolo classic (confermando limiti min 10 centesimi, max 100 euro) e Premium (tra 5 euro e 1000 euro disponibile anche in modalità Atlantic City). A questi si aggiunge anche l’Atlantic City European con limiti di puntata da 1 euro a 1000 euro, e la versione double deck che è disponibile in tre tipologie: Atlantic City 10 euro - 200 euro; semplice 50 euro - 1000 euro; Atlantic City 50 euro - 1000 euro. Il numero dei tavoli varia in funzione dei giocatori presenti nella lobby che prenotano il posto a sedere.

Il gioco alla roulette di Pokerstars

Viene confermata la possibilità di giocare in modalità giocatore singolo o multigiocatore. Per quest’ultimo i limiti di puntata sono fermi da 0,10 a 50 euro, e solo con la versione di roulette europea (il numero di tavoli si apre a seconda del flusso dei giocatori). Anche nella modalità per giocatore singolo non c’è molta scelta, con la sola versione di roulette europea, e con i limiti di puntata 0,10 euro 50 euro.

Il casinò di Stars: opportunità o svantaggio?

Le opinioni sono contrastanti a riguardo, ma sembra comunque abbastanza improbabile che l’apertura della sezione casinò veicolerà nuovi neofiti nel gioco del poker, che rimane comunque, almeno per il momento, la sezione di punta e il core business, considerata la struttura e il supporto pubblicitario ed informativo fornito a riguardo. Un segnale che proviene in modo chiaro anche dalla scelta di poter utilizzare il volume giocato al blackjack e roulette solo per la maturazione degli fpp e non dei vpp. Di contro la facilità con cui poter passare alla sezione casino, potrebbe fornire ai giocatori seduti ai tavoli di poker (nelle fasi di attesa delle pause dei tornei, ecc) uno svago senza complicazioni, come avviene un po' nei tornei dal vivo, anche se in questi casi il gioco da casinò più gettonato è la slot machine, che almeno nel prossimo futuro non farà invece la propria comparsa su Pokerstars.